Piazza Garibaldi 1 - Tel. +39 0422 858900

PEC protocollo.comune.pontedipiave.tv@pecveneto.it

Contrasto: a
Testo:
a a a
mappa del sito | Home
Sei in: Biblioteca » Iniziative » Iniziative 2011 » 24 giugno - film documentario SEI VENEZIA

24 giugno - film documentario SEI VENEZIA

Carlo Mazzacurati

 

presenta il suo film documentario

 

 

Venerdì 24 giugno 2011

ore 21.00

Casa sul Piave di G. Parise 

 

Ingresso libero.

In caso di pioggia la proiezione sarà rinviata a data da destinarsi.

Per informazioni rivolgersi alla biblioteca di Ponte di Piave

Tel. 0422 759995   E-mail biblioteca@pontedipiave.it 

 

Cos’è il sentimento di una città? Sono le sue strade, la luce che la illumina, sono le persone che ci vivono e le loro storie.
E tutte queste cose ma anche qualcos’altro, qualcosa che richiede tempo e attenzione per essere colto.
«SEI VENEZIA» va in cerca di questo sentimento percorrendo la città e la sua laguna, scrutandone gli angoli e i giorni, ascoltando le storie di sei dei suoi abitanti: una cameriera d’albergo, un vecchio archeologo, un pensionato di Mestre, un pittore-pescatore, un ladro di appartamenti e un ragazzino.

 

 

NOTE DI REGIA
Un anno a Venezia e in laguna. Da un autunno nebbioso ad un'estate, quella dell'anno scorso, particolarmente luminosa.
Assieme a Giovanni, Roberta, Ernesto, Carlo, Ramiro e Massimo, sei persone che vivono qui. Sono stato con loro e loro si sono raccontati. Ogni luogo della terra ha una sua unicità, quello di Venezia io l'ho cercato attraverso questi sei esseri umani.
Sullo sfondo scorre l'anno, a ciascuno di loro una stagione, un clima. Si sono susseguiti giorni di sole a giorni di pioggia, il freddo di gennaio a l'afa di luglio, sere limpide ad altre caliginose.
Le ambientazioni sono stati i luoghi in cui queste persone vivono o lavorano e gli spazi di terra e di acqua che attraversano: Mestre, l'hotel Danieli, S.Alvise, Murano, un bar vicino a S.Marco e Sacca Fisola.
La presunzione e la segreta speranza di questo lavoro era quella di cercare una chiave che aprisse le porte più segrete e invisibili della città, e raccontarla.
Per me, veneto di terra e di provincia, un viaggio alla scoperta di un territorio sconosciuto.

 

Carlo Mazzacurati

 

dal sito www.argonautifilm.com