Piazza Garibaldi 1 - Tel. +39 0422 858900

PEC protocollo.comune.pontedipiave.tv@pecveneto.it

Contrasto: a
Testo:
a a a
mappa del sito | Home
Sei in: Biblioteca » Promozione della lettura » Proposte di lettura » Misteri, delitti e preghiere tra le vetrate colorate della cattedrale

Misteri, delitti e preghiere tra le vetrate colorate della cattedrale

Alcune proposte di lettura tra misteri e misticismo tra le cattedrali, da prendere a prestito in biblioteca

 

La cattedrale del mare - Ildefonso Falcones 

copertina

 

Barcellona, XIV secolo. NeI cuore dell'umile quartiere della Ribera gli occhi curiosi del piccolo Arnau sono catturati dalle maestose mura di una grande chiesa in costruzione. Un incontro decisivo, poiché la storia di Santa Maria del Mar sarà il cardine delle tormentate vicende della sua esistenza. Figlio di un servo fuggiasco, nella capitale catalana Arnau trova rifugio e quella sospirata libertà che a tutt'oggi incarna lo spirito di Barcellona, all'epoca in pieno fermento: i vecchi istituti feudali sono al tramonto e mercanti e banchieri in ascesa, sempre più influenti nel determinare le sorti della città, impegnata in aspre battaglie per il controllo dei mari. Intanto l'azione, dell'Inquisizione minaccia la già non facile convivenza fra cristiani, musulmani ed ebrei... Personaggio di inusuale tempra e umanità, Arnau non esita a dedicarsi con entusiasmo al grande progetto della "cattedrale del popolo". E all'ombra di quelle torri gotiche dovrà lottare contro fame, ingiustizie e tradimenti, ataviche barriere religiose, guerre, peste, commerci ignobili e indomabili passioni, ma soprattutto per un amore che i pregiudizi del tempo vorrebbero condannare alle brume del sogno...

 

Il diavolo nella cattedrale - Frank Schatzing 

copertina

Il diavolo nella cattedrale è il racconto di un misterioso assassinio e della rocambolesca fuga del suo unico testimone, il ladruncolo Jacop, nella Colonia del XIII secolo. La vicenda gialla è frutto della fantasia dell'autore ma lo sfondo su cui si svolge è reale.
La comunità di Colonia è sconvolta dalla morte del costruttore della cattedrale, Gerhard Morart, precipitato dall'alto di un'impalcatura. La morte dell'uomo, camuffata da incidente, è in realtà un delitto pianificato e compiuto da un assassino che ha agito nell'ombra ma è stato intravisto da Jacop "la Volpe", un nullafacente che vive rubacchiando nei mercati e che si trovava casualmente nel luogo sbagliato al momento sbagliato. Da allora per lui non ci sarà più pace: dovrà sfuggire all'inseguimento dell'omicida che cerca in tutti i modi di eliminarlo. Convito di essere perseguitato dal diavolo in persona, Jacop incappa in Jaspar, un brillante erudito che capisce subito che in ballo c'è qualcosa di ben diverso che lo zampino del demonio. Si offre dunque di aiutare Jacop e con lui indaga per scoprire la verità. Durante le loro peregrinazioni tra i vicoli più oscuri di Colonia, i due incontrano altri personaggi, tra cui il tintore Goddert von Weiden e la sua giovane e affascinate figlia, Richmodis, che si aggregheranno alle indagini. Insieme vivranno pericoli di ogni genere e finiranno per rimanere invischiati nelle trame di un complotto che coinvolge le famiglie più in voga e potenti della città.
Mistero, drammaticità ma anche peripezie di carattere picaresco, animano le pagine di questo thriller storico e avventuroso in cui Schätzing non disdegna di abbandonarsi spesso e volentieri a una vena comico umoristica che rende particolarmente scorrevole e piacevole il racconto. Gli amanti della storia resteranno d'altra parte piacevolmente colpiti dagli sforzi di una fedele ricostruzione degli avvenimenti, mentre gli appassionati del giallo si preparino a mantenere il fiato sospeso fino all'imprevedibile finale.

Notre-dame de Paris - Victor Hugo 

copertina

Esmeralda, una giovane zingara di grande avvenenza, è solita danzare sul sagrato della chiesa di Notre-Dame, cuore della Parigi medievale. L'arcidiacono Frollo è attratto dalla giovane donna e, pur fra sentimenti contraddittori, cerca di farla rapire dal campanaro Quasimodo, un essere deforme fino alla mostruosità. Ma il capitano Phoebus de Châteaupers la trae in salvo e conquista il suo amore. Una vicenda melodrammatica, tetra, grottesca, che ha commosso lettori di tutti i tempi e spesso ispirato il mondo del cinema.

 

 

 

 

 

Cattedrale - Raymond Carver

copertina

 

 

 

"Non era solo il fatto di passare intere serate svegli fino a tardi, o di esserci trovati più volte in situazioni curiose, a fare di noi una coppia di amici. Erano le storie. Le storie e il fatto di raccontarcele. Ray mi incoraggiava calorosamente ad andare avanti con la mia scrittura, e da parte mia ricordo con che emozione lo ascoltai una volta leggermi alcuni dei suoi racconti. Fui immediatamente convinto che erano qualcosa di nuovo e al tempo stesso destinato a durare nel tempo: una novità che sarebbe rimasta tale per sempre. Per quanto i precedenti racconti di Carver fossero belli, questi erano persino migliori, più luminosi, più misteriosi, ti colpivano diritti al cuore." (Tobias Wolff)

 

Assassinio nella cattedrale - T.S. Eliot

copertina

 

Prima opera drammatica, "Assassinio nella cattedrale" racconta l'uccisione di Thomas Beckett, arcivescovo di Canterbury, per mano di quattro cavalieri inviati dal re Enrico II. Il teatro del delitto è la cattedrale, ma il vero dramma che l'autore racconta è quello che si svolge nella coscienza di Beckett, impegnato a difendere i propri convincimenti di fronte a un mondo che gli impone la rinuncia di tutto ciò in cui crede.

 

 

 

 

 

 

 

 

I pilastri della terra - Ken Follett 

copertina

 

Un mistery, una storia d'amore, una grande rievocazione storica: in quella che è la sua opera più ambiziosa e acclamata, Ken Follett tocca una dimensione epica, trasportandoci nell'Inghilterra medievale al tempo della costruzione di una cattedrale gotica. Intreccio, azione e passione si sviluppano così sullo sfondo di un'era ricca di intrighi e tradimenti, pericoli e minacce, guerre civili, carestie, conflitti religiosi e lotte per la successione al trono. Un romanzo che si sviluppa lungo più di quarant'anni di storia, i cui indimenticabili protagonisti sono vittime o pedine di avvenimenti che ne segnano i destini e rimettono continuamente in discussione la costruzione della cattedrale.