Piazza Garibaldi 1 - Tel. +39 0422 858900

PEC protocollo.comune.pontedipiave.tv@pecveneto.it

Contrasto: a
Testo:
a a a
mappa del sito | Home
Sei in: Il Comune » Amministrazione Comunale - 2014 - 2019 » Sindaco 2014 » Interventi e discorsi » A ricordo di Fausto Coppi - 6 gennaio 2017

A ricordo di Fausto Coppi - 6 gennaio 2017

Buongiorno a tutti,

e grazie per essere qui oggi a  ricordare Fausto Coppi: la leggenda del ciclismo, a 57 anni dalla sua scomparsa avvenuta il 2 gennaio 1960. 

“L’uomo solo al comando”, era riuscito a fare sognare l’Italia povera e contadina che tentava faticosamente di scrollarsi di dosso il fardello della guerra. 

Il Campionissimo aveva contribuito a “fare Italia” in un momento in cui era forte il desiderio di far nascere un Paese migliore.

 

Gianni Brera lo ha descritto così: “La figura del Coppi dava l’impressione di un’invenzione della natura per completare il modestissimo estro meccanico della bicicletta”.

 

Oggi Ponte di Piave lo ricorda insieme in questo Tempio a lui dedicato  e a tutti quei corridori che questa disciplina l’anno fatta propria e hanno sapito regalare emozioni: a questi corridori vorrei lasciare il messaggio che il Campionissimo vuole sia ancora nostro e ancora attuale:

 

“Per un corridore il momento più esaltante non è quando si taglia il traguardo da vincitori. E' invece quello della decisione, di quando si decide di scattare, di quando si decide di andare avanti e continuare anche se il traguardo è lontano.”

 

Grazie Campionissimo, grazie Associazione Sportiva dilettantistica  Fausto Coppi!

Ponte di Piave, 6 gennaio 2017

Il Sindaco - Paola Roma