Piazza Garibaldi 1 - Tel. +39 0422 858900

PEC protocollo.comune.pontedipiave.tv@pecveneto.it

Contrasto: a
Testo:
a a a
mappa del sito | Home
Sei in: Il Comune » Amministrazione Comunale - 2014 - 2019 » Sindaco 2014 » Interventi e discorsi » Commemorazione Goffredo Parise - 30 agosto 2015

Commemorazione Goffredo Parise - 30 agosto 2015

Ringrazio tutti i presenti per essere qui a commemorare la scomparsa di un grande autore, Goffredo Parise, che ha trascorso qui gli ultimi anni della sua intensa vita e ringrazio congiuntamente all’assessore alla cultura Stefania Moro, in particolare i collaboratori nelle figure di Francesco Tiveron, il Bibliotecario, il responsabile dell’ufficio cultura Eddo Marcassa, la pittrice Lina Sari, che ci delineerà la figura di Goffredo Parise.

Il prossimo anno, nel 2016, ricorrerà il trentennale della morte dello scrittore che qui, in via Verdi, era venuto ad abitare.

Come Amministrazione, il nostro impegno è quello di portare i suoi scritti lì dove non sono giunti ancora, promuovendo l’autore affinché la sua comunità in primis, i giovani lettori di oggi, lo conoscano e lo apprezzino.

Aprire le porte di questa Casa non è che l’ingresso al mondo di Parise, un mondo che vorremmo fosse di tutti quelli che vorranno incontrarlo.

Voler far arrivare a molti la produzione di Parise può apparire come un voler screditare il valore di una cosa preziosa: per noi è invece un passaggio importante, perché potrà far riscoprire - nel turbinio delle tante cose che si scrivono oggi - quella “necessaria povertà” che, come direbbe lo stesso Parise, è il rimedio per riscoprire cosa ha valore e cosa non lo ha affatto.

Ringraziamo in particolare l’Associazione "I Sillabanti" per quanto fa per la promozione della Casa del nostro scrittore in collaborazione con la biblioteca e ai quali va il nostro plauso per il servizio che svolgono nelle aperture straordinarie della Casa.

Grazie

Paola Roma - Ponte di Piave